Home page » Attivitą » Sezione Didattica

Sezione Didattica

Con questa specifica Sezione, istituita sin dal 1986, l'Archivio di Stato in Lucca offre quello che i Francesi chiamano un service éducatif ovvero la possibilità di fare (non solo episodicamente) una concreta attività didattica con gli archivi.

Facendo riferimento a tale Sezione, in particolare, l'utenza scolastica ha la possibilità di prenotare visite guidate ai locali d'archivio, raccordate a lezioni di didattica degli archivi e didattica in archivio.

Percorsi tematici sui documenti sono predisposti in accordo con gli insegnanti al fine di sollecitare attraverso esempi concreti la capacità critica degli allievi ed aver modo di far un adeguato uso della metodologia di ricerca ricostruendo insieme qualche pagina di storia.

Per prenotare è sufficiente telefonare chiedendo del funzionario responsabile della Sezione Didattica ed accordarsi quindi su obiettivi e modalità, sempre adeguandole al caso specifico, ma facendo tesoro delle precedenti esperienze con particolare riguardo alle testimonianze lasciate nella loro forma "scritta" o talvolta "digitata" o addirittura approdata alla "stampa" proprio con l'intento di fornire un "modello ripetibile", uno strumento di lavoro da usare per costruire altre e migliori occasioni didattiche.

Come esempio si cita il caso di Un'esperienza nata dal "con-laborare": Archivio di Stato - Sezione didattica e Scuola media "G. Carducci" - Classe III sez. E, sez. I. A cura di Marina Brogi - Luciana Cerboncini - Luciana Innocenti, Maria Pacini Fazzi Editore, Lucca 1993.

Per chi voglia saperne di più si rinvia alla pubblicistica sulla materia ed in particolare, per quanto riguarda l'attività svolta da questa Sezione Didattica, si fornisce un articolo di Marina Brogi, La didattica delle fonti documentarie come strumento di "promozione" all'uso dell'archivio: esperienze lucchesi (file pdf - 57 KB) (estratto dagli Atti dello stage del 19 novembre 1997 a San Miniato, raccolti a cura di Marina Brogi, Gli archivi fuori di sé ovvero la promozione archivistica: esperienze e riflessioni, in "Archilab", collana: Saggistica / Seminari & Convegni, Pacini Editore, Pisa 1999, pp. 83-93); in esso si trovano ulteriori riferimenti bibliografici pertinenti ai rapporti di collaborazione avviati ormai da decenni tra gli archivi e le istituzioni scolastiche, pubbliche e private, nelle loro molteplici articolazioni e gradi (dalle elementari alle Università della Terza età).