PEC: mbac-as-lu[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-lu[at]beniculturali.it   Tel: (+39) 0583 491465

Archivio di Stato di Lucca

Videosorveglianza

Informativa sul trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito GDPR)

Ai sensi dell’art. 13 del GDPR, si informano gli interessati che è attivo un sistema di videosorveglianza per il controllo della Sala Studio dell’Archivio e per il controllo del perimetro esterno dell’Archivio.

 

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che ha designato:

- il Direttore generale degli Archivi (dg-a@beniculturali.it, mbac-dg-a@mailcert.beniculturali.it) soggetto che esercita le funzioni di titolare del trattamento dei dati personali per conto del MIBACT (D.M. 14/03/2019 n. 147);

- il prof. Alessandro Benzia (rpd@beniculturali.it / rpd@mailcert.beniculturali.it;  tel. 0667232216) Responsabile della protezione dei dati personali (D.M. 26/05/2018 n. 252).

 

Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali raccolti mediante il sistema di videosorveglianza, cioè delle immagini di persone e cose che si trovino a transitare nel raggio d’azione di tale sistema, ha come uniche finalità la sicurezza delle persone e la protezione degli edifici e del patrimonio dell’Istituto.

 

Comunicazione e diffusione dei dati

Le immagini riprese non sono in alcun modo comunicate né diffuse all’esterno o a terzi, fatta salva l’esecuzione di eventuali ordini dell’autorità giudiziaria o dell’autorità di pubblica sicurezza.

 

Necessità del trattamento

Il sistema di videosorveglianza è da ritenersi indispensabile per le finalità sopra esposte.

 

Modalità di trattamento

Le immagini sono raccolte e trattate nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, e non eccedenza rispetto alle finalità sopra esposte.

 

Periodo di conservazione

Le immagini riprese sono conservate entro i limiti di tempo previsti dalla normativa, superati i quali, se non si sono verificati fatti configurabili come ipotesi di reato, vengono distrutte.

 

Diritti degli interessati

Gli interessati possono esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dal CAPO III del GDPR. Le richieste vanno inoltrate al Titolare del trattamento.

 

 

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento: 19/05/2020